Tabellini Coppa Italia stagione 2014-2015

SESTESE - MARIANO 4-1 (2-0)

Reti: p.t.: 27' Fioroni, 29' Sciannamea, 39' Fall; s.t.: 32' Torno, 33' Fioroni


SESTESE (4-3-3): Martignoni; Torno, Comani, Mura, Bettoni; Bottelli (43' st Cavallari), Mantegazza, Fusè (24' st Stefanazzi); Sciannamea, Fioroni, Oldrini.
A disposizione: Chiodi, Casiraghi, Barbieri, Calcara, Bertelli.
All. Ranoia.

MARIANO (4-4-2): Milano; Guglielmetti, Bertin, Bonacina, Zago (24' st Donghi); Barbieri, Rosa (24' st Corti ), Fontana, Ingribelli (32' st Giugliano); Mangeruca (24' st Corno), Fall. A disposizione: Palombella, Foglia, Salifu.
All. Vianello.


Arbitro: Marelli di Monza (Ciocci di Legnano e Matichecchia di Legnano)


NOTE: Recupero pt 1, st 4'. Spettatori circa 150, temperatura 19°C, terreno di gioco in ottime condizioni, serata fresca

Ammoniti: Mura*(S) per gioco scorretto, Comani(S) per gioco scorretto, Bottelli(S) per gioco scorretto, Mangeruca(M) per gioco scorretto, Barbieri(M) per gioco scorretto, Corno(S) per gioco scorretto.

Espulsi: nessuno

(*) diffidato/espulso salta la prossima gara

I numeri della gara

Tiri fuori 10-14 (primo tempo 6-4)
Tiri in porta 8-6 (4-3)
Off-side 1-8 (0-5)
Falli fatti 30-16 (14-6)
Angoli 3-3 (2-1)

Possesso palla 50%-50%


SESTO CALENDE (VA) - Alla prima uscita ufficiale allo stadio Alfredo Milano, la Sestese targata Massimilano Ranoia non sbaglia e regala una buona prestazione al buon pubblico presente sugli spalti. I ticinesi, reduci dalla sconfitta contro il Cavenago nella prima gara avevano un solo risultato a disposizione per poter tornare in corsa sulla strada degli ottavi di finale, che vedrà l'ultimo atto nella giornata di sabato con il Mariano che riceverà i lodigiani di Diego Della Giovanna. Per la Sestese del d.s. Dario Lo Bello è necessaria una vittoria dei padroni di casa del d.g. Mauro Bernardi per poter sperare nella qualificazione.

Gli uomini di Ranoia interpretano meglio la gara e fin dalle battute iniziali dimostrano di aver più benzina rispetto agli uomini di Vianello. Nel primo quarto di gara esiste solo la Sestese con una conclusione di Torno (12') che viene deviata in corner da Milano con un gran intervento e una conclusione di Fioroni (18') al volo di prima intenzione sul cross di Oldrini dalla sinistra. La Sestese preme e trova il vantaggio al 27' con lo scatenato Fioroni che infila Milano con un preciso rasoterra. Il Mariano reagisce al 28' con un gran conclusione di Fontana dalla distanza che viene respinta dal giovane Martignoni; dalla stessa parte l'azione che porta al cross di Fioroni dalla sinistra, sul quale Sciannamea a centro area non perdona e infila Milano con una conclusione a mezza altezza di prima intenzione. Gli ospiti riescono ad accorciare le distanze prima dell'intervallo con un colpo di testa di Fall sugli sviluppi di un cross di Guglielmetti dalla destra.
Nella ripresa, i ragazzi di Vianello potrebbero trovare il pareggio al quarto d'ora con una gran rovesciata di Barbieri dal limite dell'area che esce di pochissimo alla sinistra di Martignoni. La Sestese chiude la gara in due minuti a cavallo della mezz'ora prima con un gran rasoterra di Torno sulla punizione appoggiata da Mantegazza e poi un minuto dopo con un'azione personale di Fioroni che firma la sua doppietta personale con una conclusione dal limite dell'area.


CAVENAGO - SESTESE 2-0 (2-0)

Reti: p.t.: 7' e 33' Forbiti


CAVENAGO (4-3-3)
: Valsecchi; Oddone, Giavardi, Colombi,Guerini; Ferrari, Moroni, Fumasoli; Bossi (34' s.t.: Brancher), Forbiti (24' s.t.: Taglietti), Ercoli (4' s.t: Cospito).

A disposizione: Comandù, Visigalli, Vigorelli, Mercatante
All. Della Giovanna.

SESTESE(4-3-3): Martignoni; Cossa (1' s.t.: Sciannamea), Comani, Mura, Torno; Bottelli (38' s.t.: Fusè), Mantegazza, Bettoni; Stefanazzi (27' s.t.: Oldrini), Fioroni, Casiraghi.
A disposizione: Chiodi, Cavallari, Calcara, Bertelli
All. Ranoia.


Arbitro: Cadirola di Milano (Ceccarelli e Critelli di Milano)


NOTE: Recupero pt 2, st 4'. Spettatori circa 150, temperatura 28°C, terreno di gioco in ottime condizioni, giornata calda e soleggiata.

Ammoniti: Mura (S) per gioco scorretto, Casiraghi(S) per gioco scorretto, Moroni(C) per gioco scorretto.

Espulsi: nessuno

(*) diffidato/espulso salta la prossima gara dei playoff

I numeri della gara

Tiri fuori 8-10 (primo tempo 3-6)
Tiri in porta 4-4 (2-1)
Off-side 2-4 (1-2)
Falli fatti 14-14 (6-8)
Angoli 5-3 (4-1)

CAVENAGO D'ADDA (LO) - Alla prima uscita ufficiale, la Sestese del presidente Alberto Brovelli esce sconfitta dall'Angelo Foletti di Cavenago dove i padroni di casa del d.s. Virginio Gandini riescono a strappare una vittoria importante per la lotta agli ottavi di finale, tornando a giocare la gara decisiva domenica prossima a Mariano Comense contro i padroni di casa del presidente Ugo Bassi.
La gara si sblocca nelle battute iniziali con i padroni di casa che trovano il vantaggio al 7' grazie ad una conclusione in dubbia posizione di offside, dell'ex Giana Erminio Forbiti che sfrutta una respinta di Martignoni sul tiro di Ercoli dalla sinistra, ben servito dal cross di Fumasoli. La Sestese cerca la reazione e arriva vicina al pareggio già al 8' grazie ad un tiro di Fioroni dalla lunga distanza, che però termina di poco alto sopra la traversa di Valsecchi. Con il passare dei minuti la Sestese cerca di rendersi pericolosa e al 20' arriva ancora vicina al pareggio grazie ad una conclusione dalla destra di Casiraghi che termina di alta di nulla, lasciando a Valsecchi qualche brivido. La sorte non è amica dei ticinesi e poco dopo la mezz'ora il Cavenago trova il raddoppio sugli sviluppi di un cross di Oddone dalla destra, che dopo una mischia nata a centro area, vede uscirne vincente il solito Forbiti che riesce a trovare il giusto pertugio per infilare la sfera alla destra di Martignoni.
Nella ripresa i ticinesi non demeritano e arrivano vicini ad accorciare le distanze al 15' grazie ad una conclusione da posizione defilata sulla sinistra di Casiraghi che tocca la traversa a Valsecchi battuto. I padroni di casa con il passare dei minuti abbassano il ritmo complice anche la calda giornata estiva e la Sestese arriva vicina a riaprire le sorti della gara senza però creare grossi pericoli dalle parti di Valsecchi. Nei minuti di recupero, ci potrebbe esser gloria per il giovane Oldrini, che manda alto di nulla da due passi, un gran cross di Casiraghi dalla sinistra.

La Sestese tornerà a giocare mercoledì 27 agosto allo Stadio Alfredo Milano di Sesto Calende contro il Mariano Comense del d.g. Mauro Bernardi per la seconda gara della Coppa Italia Eccellenza Lombardia girone 2